WGC pubblica Gold Outlook 2003

di Redazione
Pubblicato: Aggiornato il 0 commento 6 visualizzazioni 1 min lettura
A+UN-
Ripristina

Il Socio WGC ha appena pubblicato il report Gold Outlook 2003 in cui evidenzia prospettive positive per l’oro nonostante un’incertezza globale.

L’economia globale si trova ad un punto di svolta, mentre le principali banche centrali continuano ad impegnarsi per soffocare l’inflazione. La performance dell’oro nel nuovo anno sarà determinata principalmente dalla crescita economica, dai tassi d’interesse e dall’inflazione, con un’ulteriore influenza della geopolitica e del dollaro USA.

Il consenso economico indica una crescita globale più debole, un’inflazione in calo ma ancora elevata e la fine dei rialzi dei tassi nella maggior parte dei mercati. Questo insieme misto di condizioni implica una prospettiva stabile ma positiva per l’oro nel 2023, favorita dal suo ruolo di bene di consumo e di investimento.

Tuttavia, esiste un rischio significativo che le banche centrali si irrigidiscano eccessivamente, provocando una recessione più acuta. In questo scenario, il valore dell’oro come asset strategico di investimento a lungo termine dovrebbe essere messo in evidenza, dato che ha fornito rendimenti positivi in cinque delle ultime sette recessioni.

A questo link è possibile scaricare il report completo https://www.gold.org/goldhub/research/gold-outlook-2023-global-economy-crossroads?utm_medium=email&utm_source=newsletter&utm_campaign=

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando il presente modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.